Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/501


Puglie: Invernale e frequente {De Romita). Calabrie : Comune ed invernale nella prov. di Reggio (Moretti). Sicilia: Comune nel distretto di Lentini, Siracusa; po- chi vi giunsero nel 1887-88 (Bonjiglio). Giunge in settem- bre-ottobre e parte in febbraio nel distretto di Terranova, Caltanissetta (Carvana). Sardegna : G-iunge in autunno e parte in primavera, è assai abbondante sullo stagno di Cagliari (Boìiomi). 309. Fulix Marila (Linn.) Moretta grigia. Fuligula marila, Salvad. Morettòun (Mil.) -^ Morettón (Padova) — Morettone [Lucca) — Moretta nera (Fuceccliio) — Niedduzzu (Sarà.). Lombardia: Frequente nella prov. di Milano (Brambilla). Piuttosto comune in quella di Mantova {Paglia). General- mente rara (Turati)] piuttosto frequente in Lombardia (Boì-- romeo). Veneto: xA.ssai rara ed invernale nel Friuli; ne ebbi una nel gennaio 1884 ( Vallon). Piuttosto rara nella prov. di Pa- dova; ebbi un maschio da Valle Morosina il 1" febbraio 1881, ed una femmina da Piove di Sacco il 12 gennaio 1887 (Av- rigoni). Liguria : Scarsa d' inverno nel Nizzardo {Gal). Molto scarsa nel distretto di Spezia (Carazzi). Toscana: Rara a Massaciuccoli, Lucca, ove capita di novembre (Gragnani). Poco frequente in novembre nella prov. di Firenze (Lenzi, Fontebuoni). Accidentale d' inverno in Val di Chiana (Griffoli). Invernale e scarsa nella prov. di Grosseto (Ademollo). Sardegna : Invernale e rara; ne ebbi un solo individuo ora nel Museo universitario di Sassari (Bonomi).