Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/499


Liguria: Scarso d'inverno nel Nizzardo {Gal). Raris- simo nel distretto di Areuzano e Cogoleto, Genova {Lucia- ni). Raro nel distretto di Spezia {Carazzi), Toscana : Raro, ma si vede quasi ogni anno a Massa- ciuccoli, Lucca; vi uccisi una femmina nell'agosto 1886 {Gragnani). Poco frequente in novembre nella prov. di Fi- renze {Lenzij Turchetti, Fontebuoni). Raro ed invernale in Val di Chiana {Grìffoli). Accidentale nelle prov. di Siena e di Grosseto ; avuto in dicembre {Dei) ; scarso in Maremma {Ademollo). Piuttosto comune in Toscana, più abbondante di passo nel marzo, meno in autunno; molti ne vidi nel 1885 {Roster). Marche : Scarso d' inverno {Paolucci). Puglie: Giunge regolarmente nell'inverno, e qualche anno è abbondante {De Romita). Sicilia: Comune e nidificante nel distretto di Lentini, Siracusa, ove giunge in marzo e parte in settembre; il 6 gennaio 1887 uno venne preso dentro l'abitato {Bonfiglio). Scarso in quello di Modica; giunge in novembre e parte in marzo {Dellafonte, Garofalo). Invernale e non abbondante nel distretto di Terranova, Caltanissetta {Carvana). Giunge a branchetti in autunno in quello delle Madonie, Palermo {Palumbo, Movici). Sardegna : Di doppio passo, invernale ed in scarso nu- mero sedentario e nidificante; ebbi le uova {Bonomi). 308. Fulix ferina lìdu.) Moriglione. Aethyia ferina.^ Salva'd. An-nia salvaja, Anga salvadga, Collorosso, Moettón, Ani a néigra {Basso- Piem.) — Rossera {L. Maggiore) — Mo- retten, Munarasso {Rovigo) — Marzaièu, Annia, Annia du collo russo {Savona) — Moetton {Areuzano) — Testa rossa {Spezia) — Morigiana {Sesto fiorentino) — Morettone {Fuc