Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/494


Stefanini). Frequente in quella di M.i\di.\io {Brambilla)] di passaggio nella seconda quindicina di marzo {Magretti). Abbondantissima dall' autunno alla primavera, e in scarso numero nidificante nella prov. di Cremona {Ferragni). Co- munissima ai due passi in quella di Mantova, ove non è accertato che nidifichi {Paglia). Cosi nella Lombardia in ge- nerale {Turati, Borromeo). Veneto: Accidentale al piano nella prov. di Vicenza {Molari). Frequente di passo in marzo, ottobre e novembre, ma non nidificante nel distretto di Feltre {Delaito). Fre- quente durante 1' inverno nel Friuli, ove è fors' anche nidi- ficante {Vallon)', comune nel marzo {Del Torre). Comunis- sima e anche sedentaria nella prov. di Padova {Arrigoni). Così in quella di Rovigo {Dal Fiume). Emilia : Abbondante, di passaggio, nella prov. di Parma {Del Prato). Liguria : Invernale nel Nizzardo {Gal). Cosi nel distretto di Savona; da novembre a marzo vi è comune {Piccone); cosi pure in quello di Arenzano {Luciani). Frequente nel distretto di Spezia, specialmente al passo in marzo {Carazzi). Toscana : Comunissima d' inverno nella j)rov. di Lucca {Martorelli) ; vi è anche sedentaria ed il maschio assume al- l' epoca della incubazione un abito simile a quello della fem- mina {Gragnani). Invernale e di passo al piano nel distretto di Fauglia, Pisa {Ott). Comune di passo in settembre-no- vembre e febbraio-marzo ; qualcuna nidifica pure nella prov. di Firenze {Lenzi, Turchetti, Fontehuoni). Scarsa in marzo- aprile nel Casentino, Arezzo {Beìii, Fiorini, Pauer). Invernale ed abbondante alle due epoche del passo in Val di Chiana {Griffoli). Scarsa ed invernale nel distretto di Sarteano, Siena {Bargagli). Sedentaria, ma nell'inverno abbondantissima nelle prov. di Siena e di Grosseto {Dei, Ademollo, Cambi). Comune d' inverno e anche sedentaria in Toscana {Roster). Marche : Comune nell' inverno {Paolucci). Lazio : Invernale e comune nel distretto di Montefia- scone, Viterbo {Mimmi). Campania: Frequente; passa nella prima quindicina di — 479 —