Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/467


- 451 — uccise nel padiile eli Fucecchio, e nel 1886 o 1887 nna nei pressi di Firenze (Roster). Campania : Di comparsa accidentale nella prov. di Na- poli; vedonsi i giovani neìV inverno (Francescliini, Monticelli). Puglie : Di passo regolare, ma non abbondante in pri- mavera; ne lio avuto il 30 maggio; più scarsa, ma non rara, in settembre ed ottobre {De Romita). Calabrie : Alquanto rara, di passo, in aprile nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Assai rara in aprile in quella di Reggio {Moretti., MoscJieUa). Sicilia: Accidejitale nella prov. di Messina {Ruggeri); di passo in aprile ed ottobre {Pistone). Scarsa nel distretto di Dentini, Siracusa {Bonfiglio), Di casuale comparsa nel marzo in quello di Modica {Dellafonte, Garofalo). Scarsa, ma ogni anno qualche individuo viene ucciso all'epoca del passo autunnale nel distretto di Terranova, Caltanissetta {Carvana). Sardegna : Di passo irregolare, ma è certo che giunge alla fine dell' autunno e parte in primavera ; ne ebbi adulti e giovani in dicembre come in aprile {Bonomi). {Ibi). 283. PlegadiS FalCinellUS (Linn.) (ex Gesn.) MlGNATTAIO. Arcàza verde, Arcàsa americana, Ibi {Padova) — Ibis {Spezia) — Curvèlla (Xai).) — Corviellu {Calahr.) — Cicogna {Bari) — Gaddaranu, Vaddaranu {Lentini). Piemonte : Scarso al piano in prov. di Cuneo {Aòre). Così nella j^rov. di Torino {Gasca). Di casuale comparsa nella prov. di Alessandria {Camuss