Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/455


Lombardia : Rara nella prov. di Milano (Brambilla). Di scarso passaggio in aprile e maggio in quella di Cremona (Ferragni). Comune nella prov. di Mantova, ove però si trat- tiene poco {Paglia). Di rara comparsa nella Lombardia in generale {Turati, Borromeo). Veneto: Non tanto rara nel basso Friuli {Valloìi); di passaggio specialmente in primavera {Del Torre). Poco fre- quente nella prov. di Padova (Arvigoni). Scarsa in quella di Rovigo {Dal Fiume). Emilia : Accidentale nel distretto di Vergato, prov. di Bologna {Lorenzini). Scarsa, di passo soltanto, nella prov. di Parma ; avuta il 27 aprile {Del Prato). Liguria : Di passaggio primaverile nel Nizzardo {Gal). Più meno abbondante secondo gli anni nel distretto di Savona, ove passa in maggio e ai primi di giugno soltanto {Piccone)] cosi in quello di Arenzano {Luciani). Di passo re- golare e abbastanza frequente nel distretto di Spezia, ove qualcuno rimane sino ad ottobre, onde vi è probabilmente nidificante {Carazzi). Toscana : Passa in abbondanza e regolarmente in aprile nella prov. di Lucca (Martorelli) ; forse talvolta nidifica nel distretto di Massarosa, giacché nel 1887 una coppia rimase nel padule di Massaciuccoli sino al luglio inoltrato {Gra- gnani). Di passaggio al piano nel distretto di Faugiia, Pisa {Ott). Non rara di passo in aprile e maggio nel pian di Se- sto, Firenze {Fontebuoni); di scarso passo anche in settembre (Giglioli). Rara in aprile nel Casentino, Arezzo {Beni, Pauer). Comune in aprile e maggio in Val di Chiana, mai veduto neir autunno {Griffoli). Ebbi una femmina di questa specie nel distretto di S. Gimignano, Siena, 1' 11 gennaio 1883 {Paulucci). Di passo in marzo, aprile, maggio e anche d'autunno nelle prov. di Siena e di Grosseto {Dei, Ademol- lo). Scarsa in Toscana, ove si vede più facilmente in aprile e maggio (Poster). Marcile: Scarsa (Paolucci). Campania : Di scarso passaggio nella seconda quindi- cina di marzo nella prov. di Napoli (Franceschini, Monticel- — 440 —