Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/441


). — 425 — Marche: Accidentale; ne ebbi due dal Porto di Numana {Paolucci). Campania: Di comparsa accidentale, in branchi, dopo forti burrasche nella prov. di Napoli {Francescìiini, Monticelli). Puglie : Accidentale, ma non molto raro; più volte in varie località si vide a branchi (De Romita). Calabrie : Accidentale nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Così in quella di Reggio, ove giunge casualmente in branchetti (Moschella). Sicilia: Accidentale nella prov. di Messina {Raggeri, Pistone). Cosi nel distretto di Modica, Siracusa (Della/onte^ Garofalo). Di casuale comparsa in quello di Terranova, Cal- tanissetta, ove venne preso un maschio adulto isolato nel novembre 1868 , uno giovane nel dicembre 1881 , un al- tro, sempre isolato, il 9 agosto 1886 ; seppi poi che alcuni anni fa sul fiume Salso tra Pietraperzia e Caltanissetta, fu veduto un branco di circa 30 individui (Carvana). PHJIIjA. CFtOCOFlA. CID^ (Marangoni). 366. Plialacrocorax Garbo (Linn) (^x Gesn) Marangone. Courmoran (Nizza) — Corvo marino (Ancona) — Cuòrvo de mare, Cuòrvo marino, Cuòrvo d' acqua (Nap.) — Cuòrvo de mare (Calahr.) — Marguni (Mess.). Piemonte : Qualche raro individuo si uccide lungo il Ta- naro, nella prov. di Cuneo; io ne ebbi già tre (Abre). Un maschio adulto venne preso in Ossola lungo il Toce nel marzo 1887 (Bazetta). Lombardia : Di rara comparsa nella prov. di Cremona