Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/437


). — 421 — 263. G-ypS fUlVUS (J. F. Gmel. ex Ray) Grifone. Avariul {Friuli) — Avoltojo {Padova) — Votour {Nizza) — Grifóne {Nap.) — Vuturazzu {Mess.) — Mascolinu, Man- gia scecchi {Modica). Lombardia: Accidentale; preso a Buscoldo nel 1813 e a Formigosa nel 1885, nella prov. di Mantova {Paglia). Di rara comparsa in Lombardia {Turati); sedentario sul monte Legnone, Como {Borromeo). Veneto : Abbastanza frequente e sedentario sugli alti monti del Friuli, così nelle vicinanze di Tarcetta ; nidifica in marzo ; nell' autunno 1882 due vennero portati dalla Carnia sul mercato di Udine {Vallon). E frequente e nidifi- cante nell'alto Friuli; io ne ebbi due nel luglio 1886, uccisi a Montefosca sopra Stupizza e molti ne vidi in Carnia; com- paiono tosto ove è una carogna {Del Torre). Rarissimo nella prov. di Padova; seppi dal signor E. Busetto di Villafranca Padovana che pochi anni fa ne vennero presi tre o quattro esemplari a Griarabassa {Arrigoni). Emilia: Accidentale nella prov. di Parma: un maschio giovane venne preso il 21 ottobre 1885 {Del Prato). Liguria: Di non rara comparsa nel Nizzardo {Gal). Toscana : Accidentale nella prov. di Firenze ; uno fu preso molti anni fa presso Firenze {Avif. Ital. p. 266) e lo vidi conservato in casa Dini {Giglioli). Marche : Avventizio {Comizio agrario Fabriano). Puglie: Un individuo fu ucciso a Taranto il 22 otto- bre 1888 {De Romita). Calabrie : Uno venne ucciso a Terretti il 25 settem- bre 1888, ed un secondo a Capo d'Armi, prov. di Reggio, quasi contemporaneamente; erano sfiniti e si lasciarono avvicinare facilmente {Moscliella). Sicilia : Non raro ai monti nella prov. di Messina {Pi- stone). Frequente e sedentario ai monti nel distretto di Mo- dica, Siracusa {Dellafonte, Garofalo). Ora scarso, ma seden-