Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/416


— 400 — 24:'7'. Milvus migrans (Bodd.) Nibbio nero. Aigloun (Nizza) — Nibbio (7. di Giglio) — Nibbio niro (Nap.) — Nibbiu di passa, Niggbiu nini (il/ess.) — ^iggl^i^'^ (Modica). Piemonte : Il 15 maggio 1886 il signor Bainotti di To- rino ne ebbe un maschio adulto ucciso in quei dintorni (Giglioli). Scarso al monte nella prov. di Alessandria (Ca- musso). Lombardia: Di scarso, ma regolare passaggio nel mag- gio nella prov. di Cremona ; tre veduti a Spinadesco il 6 mag- gio 1883, parecchi nel maggio 1884 e 1885 (Ferragni). Assai raro in provincia; preso sul lago di Mantova (Paglia). Ge- neralmente raro in Lombardia (Turati, Borromeo). Veneto : Lo considero di dubbiosa comparsa nella pro- vincia di Padova ; secondo notizie avute un esemplare sa- rebbe stato colto a Vigodarzere il 25 maggio 1885 (Ar- rigoni). Liguria: Accidentale nel Nizzardo, ove si vede più fa- cilmente in settembre (Gal). Raro nel distretto di Spezia (Carazzi). Toscana: Accidentale nella prov. di Firenze; ne con- servo uno ucciso a Poggio a Cajano nell' autunno 1856 (Gi- glioli). Raro in Val di Chiana, ove però più volte è stato preso (Griffoli). Ebbi una femmina il 3 settembre 1886, nel distretto di S. Grimignano, Siena (Paiducci). Accidentale nel Senese, ne ebbi uno nell' aprile 1864 (Dei). Di passo all'isola di Giglio (Bianchi). Puglie : Accidentale; ne ebbi due soltanto, uno nel mag- gio 1874, l'altro nel settembre 1877, dai pressi di Bari (De Romita). Sicilia: Rarissimo nella prov. di Messina (Buggeri, Pi- stone). Scarso, ma sedentario ai monti nel distretto di Mo- dica, Siracusa (Della/onte, Garofalo).