Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/370


— Puglie : Non abbondante, giunge in maggio, nidifica nella regione boschiva e parte o ripassa nell'autunno {De Romita). Calabrie : Comune dovunque dalla metà di aprile a quella di ottobre nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Fre- quente in collina in aprile e maggio nella prov. di Reggio (Moschella). Sicilia : Comune e nidificante nella prov. di Messina (Buggeri, Pistone). Così nel distretto di Lentini, Siracusa {Bonfiglio). Frequente in quello di Modica, ove giunge in aprile, nidifica al piano in giugno e luglio allevando una covata di 4 a 7, e parte in settembre {Dellafonte, Garofalo). Frequente ed estiva nel distretto di Terranova, Caltanis- setta; giunge alla metà di aprile e parte in settembre {Car- vana). Rara in Castelbuono, frequente in Petralia in pri- mavera, e anco nidificante nel distretto delle Madonie, Palermo {Palumho, Movici). Sardegna : Scarsa, giunge in primavera e parte in set- tembre; nidifica nel piano di Ardara e Chilivani {Bonomi). MEnoFinu^ {Vespieri). 316. MeropS ApiaSter, Linn. ex Oesn. G-ROTTAIONE. Sirena, Serena {Basso- Pievi.) — Usel vespee {Lomh.) — Tordo marin. Tordo de Russia {Padova) — Derdar {Bologna) — Sera corsa {Nizza) — Seenna {Arenzano) — Tordo maìn {Spezia) — Dardàn {Beverino) — Clone, Ciane, Cruccione {Pisa) — Nottaione {Tose.) — Acquaiolo {1. di Giglio) — Aparuolo {lelsi) — Verderame, Aparuolo {Foggia) — Lupa- ruolo {Brindisi) — Pizzifainu, Pizzafainu {Calahr.) — Pizzi