Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/301


diate erranti ; fissatosi in una località ed accoppiato questo uccello non se ne scosta (Eoster). Marche: Comune e sedentario al piano; nidifica in mag- gio (Paolucci). Lazio : Frequente e sedentario nel distretto di Monte- fiascone, Viterbo (Mimmi). Campania : Comune nella prov. di Napoli {Franceschini^ Monticelli). Puglie: Non comune, ma più frequente al principio del- l' autunno ed in primavera {De Romita). Calabrie : Molto scarso ai monti nella prov. di Catan- zaro {De Fiore). Frequente in quella di Reggio {Moretti). Sicilia : Sedentario, ma scarso nella prov. di Messina {Buggeri, Pistone). Sedentario, ma scarso nel distretto di Mo- dica, Siracusa {Della/onte, Garofalo). Comune e sedentario, scende al piano d'inverno nel distretto delle Madonie, Pa- lermo {Palumboj Movici). Sardegna: Di passo accidentale; due individui vennero uccisi al Castello di S. Michele presso Cagliari, nell'in- verno 1887-88 {Bonomi). ±'74. Tidiodroma muraria (Linn.) (ex Gesù.) Muraiolo. Rampegliinross, Pibtamon, Pitta-agni, Picatin di bauss {Basso-Piem.) — Gratasas, Pie di mur {Nov.) — Barbell de corna {Berg.) — E-agnàr {Friuli) -- Ale de fógo {Padova) — Osel dall' ojo {Cadore) — Osel della Madonna, Beccamur {Feltre) — Becamuri ( Vicenza) — Lecapertus {Nizza) — Ram- peghin de muaggia {Savona) — Pitta muin {Arenzano) — Paparagno {Spezia) — Uccello muratore {Isola di Giglio) — Rampinello coli' ali rosse {Ancona) — Pizzicamuru {Mess.). Piemonte : Frequente al monte in prov. di Cuneo, ove nidifica nel maggio, allevando una sola covata; d'inverno scende al piano {Ahre). In prov. di Torino trovasi in ogn