Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/300


i). — 284 — Comune nella prov, di Mantova, annida ne' fessi dei muri {Paglia). Nella Lombardia è frequente {Turati, Borromeo). Veneto : Nel distretto di Caprino, Verona, arriva in primavera e nell'autunno, ma vi è anche sedentario {Pel- legrini). Nidificante nella prov. di Vicenza {Molari)] seden- tario in collina nel distretto di Bassano {Ferrari). Frequente e sedentario nel Cadore, Belluno ; fa il nido attaccato alla corteccia degli alberi vecchi, alleva due covate, una nel maggio r altra nel giugno {Tissi) ; cosi nel distretto di Fel- tre {Delaito). Frequente, sedentario e nidificante nel Friuli ( FaZ^oJi) ; neir inverno viene nei coltivi nel distretto di Ci- vidale {Del Torre). Poco frequente e sedentario in collina nella prov. di Padova {Arrigoni). Scarso in quella di Rovigo {Dal Fiume). Emilia : Comune ovunque durante la buona stagione nelle prov. di Ravenna e Bologna, dalle quali emigra nel- l'inverno {Bacchi della Lega). Scarso, ma sedentario nel di- stretto di Vergato, Bologna {Lorenzini). Sedentario e nidi- ficante nella prov. di Parma {Del Prato). Liguria: Specialmente autunnale nel Nizzardo {Gal). Se- dentario nel distretto di Savona e comune; nidifica in col- lina {Piccone)] cosi in quello di Arenzano {Luciani). Gom.mie ed invernale nel distretto di Spezia {Carazzi). Toscana : Comune e sedentario nella prov. di Lucca, ove nidifica assai presto {Martorelli, Fontehuoìii, Gragnani). Comune ovunque e sedentario nel distretto di Fauglia, Pisa {Ott)] scarso in quegli di Lavajano, Ghizzano e Cedri {Pa- pasogli. Venerasi, Degli Alessandri). Non abbondante, ma se- dentario nella prov. di Firenze {Turclietti, Gargiolli, Fonte- buoni). Comune e sedentario nel Casentino, Arezzo {Beni, Fiorini, Pauer). Così in Val di Chiana (Grifoli). Frequente e sedentario nei boschi di querce nel distretto di Sarteano, Siena {Bargagli)] cosi in quello di S. Gimignano, ove sembra essere anco di passo autunnale {Paiducci, Marri). Comune nelle prov. di Siena e di Grosseto {Dei, Ademollo, Camhi). Co- mune e sedentario in Toscana ; passa pure in branchetti dalla metà di settembre ai primi d'ottobre; forse sono ni- — 285 —