Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/286


di S. Gimiguano {Paulucci^ Marrl). Comune e sedentaria nelle prov. di Siena e di Grosseto {Dei^ AdemoUo, Cambi). Comune e sedentaria in Toscana ; nel 1883 osservai una coppia che covò tre nidiate: la prima nel maggio di 5 o 6 individui; la seconda nel luglio di tre soli piccini; la terza in settembre di 6 uova; non potei io stesso seguirne lo svi- luppo, ma seppi che tre soli piccini nacquero (Roster). Marche : Comune ovunque e sedentaria ; nidifica da marzo a luglio (Paolucci). Abruzzi : Frequente e sedentaria nel distretto di lelsi, Campobasso (D'Amico). Campania : Comune e sedentaria nella prov. di Napoli {Francesckini, Monticelli). Puglie : Sedentaria e comunissima (De Romita). Calabrie : Comune assai e sedentaria nella prov. di Ca- tanzaro (De Fiore). Così in quella di Reggio (Moscìiella). Sicilia : Sedentaria e comune nella prov. di Messina (Ruggeri, Pistone). Frequente sedentaria ed invernale nel distretto di Modica, Siracusa (Della/onte, Garofalo). Seden- taria e comune in quello di Terranova, Caltanissetta (Car- vana). Comune e sedentaria, erratica nell'autunno nel di- stretto delle Madonie, Palermo (Palumho., Movici). Sardegna : Frequente e sedentaria, nidifica ai monti e scende al piano nell'autunno (Bonomi). 163. ParUS ater, Linn. ex Gesn. Cincia mora. Parisseura, Parissurin. Parissuin (Basso-Piem.) — Tren- tarola, Cavalonghia (A'ou.) — Capnégher (Alto Canavese) — Tuiccin (Milano) — Ciùùci (Berg.) — Ciuina (Cremon.) — Montagnola (Vicenza) — Perussola da cheba, Peruzzola todesca (Cadore) — Peruzhola negra, montagnazha o tode- sca (Feltve) — Cinciribin (Rovigo) — Lardeiroun negre (Nizza) ■ — Mouneghetta (Savona) — Perissèa (Sjyezia) — Mattorella — 271 — (