Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/229


Sicilia: Non comune, passa in aprile-maggio nella prov. di Messina (Ruggerij Pistone). Estiva e scarsa nel distretto di Terranova, Caltanissetta (Carvana). Sardegna: Accidentale affatto (Bonomi). 130. Sylvia subalpina, BoneUi in Temm. Sterpazzolina. Buscarin, Ciarlettuinn-a {Basso-Piem.) — Rosseto {Pa- dova) — Mujà (Arenzano) — Beccafichino , Beccafico piccolo (Fiesole) — Sepajola {Casentino) — Gricciaiola (7. di Giglio) — Caca-sipala {Mess.) — Spuntascebi, Pappamuschi {Terran. Sicil.). Piemonte : Nel Basso Piemonte è piuttosto rara; an- nida al monte ed emigra verso la fine di settembre {Ca- musso). Lombardia : Di comparsa dubbiosa nella prov. di Cre- mona {Ferragni). Veneto: Scarsa, ma nidificante al piano nel Bellunese, passa in aprile ed ottobre {Soravia). Rarissima nella prov. di Padova; conosco due individui che vi furono presi: uno colto a Marendole Monselice, il 4 ottobre 1883, è un ma- schio e trovasi nella mia Collezione; 1' altro, pure maschio, venne preso vicino a Padova nel 1884 e si conserva nel Museo universitario {Arrigoni). Liguria: Sedentaria e abbastanza frequente nel Niz- zardo {Gal). Comune in aprile e maggio ed anche estiva e nidificante nel distretto di Arenzano e Cogoleto, Genova (Luciani). Scarsa da maggio a settembre nel distretto di Spezia {Gavazzi). Toscana : Osservata di solo passo in settembre nella prov. di Lucca {Mar torelli); comune e sedentaria nel di- stretto di Massarosa {Gragnani). Nella prov. di Firenze è sedentaria; scarsa nel distretto di Fucecchio {Tarchetti); frequente in quello di Fiesole {GargiolU). Non comune nel Casentino, Arezzo {Beni). Comune da maggio ad ottobre