Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/188


aprile e settembre nel Cadore, Belluno (Tìssi). Scarso ai monti, ove nidifica in maggio e giugno sui larici e sugli abeti, allevando due covate; passa in aprile ed ottobre nel distretto di Feltre. Va notato che quelli che covano nel di- stretto passano regolarmente tenendosi alle massime al- tezze; ogni 8 anni circa si nota un passo straordinario di questi uccelli pei monti bassi, e questi si considerano im- migranti dalle contrade nordiche {Delaito). Non raro sui monti nel Friuli, ove sarebbe sedentario ; nel dicembre molti calano al piano {Valloiì)\ manca nel distretto di Civi- dale, ma trovasi nella Carnia {Del Torre). Rarissimo nella prov. di Padova; nella mia raccolta è un individuo preso a Borgoricco il 21 maggio 1879 {Arrigoni). Raro assai nella prov. di Rovigo (Dal Fiume). Emilia: Usualmente raro nel distretto di Vergato, ma nell'autunno 1866 ve ne fu abbondante passaggio ed a Bologna si vendevano col nome di « Merli della Berretta » (Lorenzini). Scarso nella prov. di Parma {Del Prato). Liguria: Invernale nel Nizzardo {Gal). Poco numeroso e qualche anno scarso nel distretto di Savona, vi giunge dalla fine di ottobre a tutto novembre, alcuni svernano; parte o ripassa nel marzo {Piccone); raro in quello di Aren- zano {Luciani). Raro ed invernale nel distretto di Spezia {Carazzi). Nel marzo 1887 ebbi un maschio di questa specie, quasi sconosciuta nel distretto di Sarzana {Lamotte). Toscana: Raro, l'ebbi una sola volta nella prov. di Lucca {Martorelli) ] nel distretto di Massarosa ne ho veduti in maggio ed in ottobre, ed il 7 aprile 1888 ne furono uccisi tre presso il lago di Massaciuccoli {Gragnani). L' 8 aprile 1888 vennero uccise due femmine di questa specie a Torre del Lago, Viareggio {Papasogli). Raro assai in collina nel distretto di Fauglia, Pisa {Ott). Non tanto raro dall'ottobre al marzo nella prov. di Firenze, ne con- servo parecchi, provenienti specialmente dal Mugello {Gi- glioli). Non frequente ai monti in ottobre nel Casentino, Arezzo, forse vi nidifica {Beni^ Pauer); sedentario {Fiorini). Invernale e raro nel distretto di Sarteano, Siena {Bargagli); — 173 —