Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/181


Valsesia; è di rara comparsa nel distretto di Crodo, Novara (Guarinonì, Demori). Lombardia : Coraune in collina nella prov. di Sondrio (Galli). Scarsa sui monti nella prov. di Bergamo (Stefanini). Piuttosto rara in quella di Mantova (Paglia). Comune ai monti in Lombardia (Turati, Borromeo). Veneto : Comune assai, nidifica sulle roccie nel distretto di Caprino, Verona, ove è sedentaria (Pellegrini). Scarsa nella j)rov. di Vicenza (Molari); comune ai monti nel distretto di Bassano, ove nidifica (Ferrari). Scarsa in montagna, ove ni- difica, di passo in aprile ed agosto, nel distretto di Feltre, Belluno (Delaito). Scarsa ed estiva ai monti nel Friuli, ove giunge in aprile; nidifica tra le rupi inaccessibili in mag- gio e giugno (Vallon). Nel distretto di Cividale si vede ben di rado (Del Torre). Poco frequente ai colli nella prov. di Padova, abita la Rocca di Monselice (Arrigoni). Rarissima nella prov. di Rovigo (Dal Fiume). Emilia : Constato con vero rincrescimento la totale spa- rizione di questa specie da Bologna, e ciò data da 5 o 6 anni ; per contrario essa è ancora piuttosto abbondante in molti paesi dell'Appennino Romagnolo, come Brisighella, Marradi, Tredozio ecc. Emigra nell'inverno (Bacchi della Lega). Scarsa, ma nidificante nel distretto di Vergato , Bo- logna (Lorenzini). Un individuo venne ucciso a Frassinoro, Modena, nel dicembre 1883 (Picaglia). Liguria : Specialmente estiva ed autunnale nel Niz- zardo (Gal). Comune, ma non abbondante nel distretto di Savona, nidifica anche fra le rupi sul mare (Piccone); seden- taria in quello di Arenzano (Luciani). Frequente e sedenta- ria nel distretto di Spezia (Carazzi). Toscana: Comune e sedentaria nella prov. di Lucca, ove scende al piano l'inverno (Martorelli., Fontebuoni); anche di passo in settembre nel distretto di Massarosa (Gragnani). Frequente e sedentaria, nidifica ai colli e scende al piano l'inverno nel distretto di Fauglia, Pisa (Ott)\ scarsa ma ni- dificante in Val d' Era ( Venerosi). Scarsa, ma sedentaria, spe- cialmente ai monti nella prov. di Firenze (Turchetti, Gar- — 166 —