Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/179


33 — di passo in aprile ed agosto nel distretto di Feltre (Delaito). Non raro nel Friuli, ove giunge in aprile e nidifica ai monti verso la fine di maggio [Vallon, Del Torre). Poco frequente ai colli nella prov. di Padova (Arrigom). Raro assai nella prov. di Rovigo (Dal Fiume). Emilia : Estivo e nidificante nella parte montuosa della prov. di Bologna {Bacchi della Lega); così nel distretto di Vergato, ove è jdoco numeroso {Lorenzim). Scarso, estivo e nidificante nella prov. di Parma [Del Prato). Liguria: Di regolare passaggio in primavera ed in au- tunno nel Nizzardo (Gal). Nidifica nel distretto di Savona sui fianchi dei contrafforti tra le rupi ed i boschi cedui; giunge dai primi di aprile a quelli di maggio, parte alla fine d'agosto e in settembre {Piccone). Così nel distretto di Arenzano, ove si vede più frequente in aprile {Luciani), estivo e di passo regolare nel distretto di Spezia, ove non è comune e nidifica sui monti dietro Sarzana {Carazzi). Toscana : Comune ai monti da maggio a settembre nella prov. di Lucca {Martorelli, Fontehuoni) ; scarso nel distretto di Massarosa {Gragnani). Scarso nel distretto di Fauglia, Pisa {Ott). Nella prov. di Firenze questa specie è estiva e nidifica ai monti; nel distretto di Fucecchio è scdiXBO {TurcÌLetti) ] in quello d' Empoli vedesi specialmente di passo in aprile ed in settembre-ottobre {Fucini) ; in quelli di Fiesole e Sesto fiorentino è frequente ai monti {Gargiolli, Giìiori), scarso al piano {Fontehuoni). Frequente aimonti nel Casentino, Arezzo; giuiige in aprile e parte in settembre {Beni, Fiorini, Pauer). Scarso in collina nel distretto di Val. di Chiana {Griffoli). Non raro sui monti nel distretto di Sarteano, Siena; giunge in aprile-maggio e parte in settembre {Bargagli). Estivo, ora più, ora meno abbondante nelle prov. di Siena e di Grosseto {Dei, Adeniollo). Passa nella prima metà di settembre all'isola di Giglio {Bianchi). Estivo in Toscana, nidifica in abbon- danza sui colli del Chianti e del Mugello {Poster). Marche: Frequente, nidifica in giugno e luglio {Paolucci). Così nei monti di Urbino {Carpegna). Campania : Di accidentale comparsa in aprile nella prov. — 164 —