Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/174


— 158 — Veneto : Nidificante e di passaggio nella prov. di Vi- cenza (Molari). Frequente, nidificante e di passaggio in aprile ed agosto nel Cadore, Belluno {Tissi). Poco frequente nella prov. di Padova {Arrigom). Liguria: Estiva e di doppio passaggio nel Nizzardo, abbonda di più in primavera [Gal). Scarsa, ma non rara nel distretto di Savona; giunge dalla metà di marzo a tutto aprile, nidifica sulle costiere dei contrafforti special- mente ove sono Pini; parte in settembre ed ottobre {Pic- cone). Frequente in aprile e anche durante 1' estate nel di- stretto di Arenzano (Luciani). Scarsissima in quello di Spezia {Carazzi). Toscana: Rara in aprile nel distretto di Massarosa, Lucca {Gragaani). Scarsa di doppio passo nella prov. di Firenze, ho un maschio colto a Pistoia nel gennaio 1875 {Avif. Ital. p. 87), ed un secondo ucciso a Prato nell' apri- le 1883 {GiglioU). Passa non scarsa in aprile all' isola di Giglio, Grosseto (Bianchi). Marche: Raro al piano (Paolucci). Campania: Di comparsa accidentale nella prov. di Na- poli (Franceschini, Monticelli). Passa dalla fine di marzo alla metà di maggio ed in settembre nell' isola di Capri (Cerio). Puglie : Non rara, ma scarsa; si vede in ogni stagione, ma più frequentemente nella primavera (De Romita). Sicilia : Comune al piano nella prov. di Messina (Pi- stone). Scarsa, passa in aprile e settembre nel distretto di Modica, Siracusa (Della/onte Garofalo). Sardegna: Ne ebbi raramente in settembre, frammiste alla specie precedente (Bonomi). 85. SaxiCOla Stapazina iVieill. ex Linn. partim.) Monachella a gola nera. Saxicola occidentalisj Salvad. Favreto ( Vicenza) — Scappaxin (Arenzano) — Cùogianco de monte (Sjpezia) — Codibianco pietrino (Isola di Giglio) — — 159 —