Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/173


Lazio : Pochi estivi e nidificanti, molti di passo dalla metà di marzo alla metà di aprile e dalla metà di agosto a quella di novembre, nel distretto di Montefiascone, Viterbo {Mimmi). Campania : Frequente nella prov. di Napoli {France' sellini^ Monticelli). Passa dalla fine di marzo alla metà di maggio ed in settembre all' isola di Capri {Cerio). Puglie: Estivo e nidificante, giunge numeroso in aprile, ma è ancora j)iù abbondante alla fine di agosto, quando emigra {De Romita). Sicilia : Abbondante dalla metà di marzo a quella di maggio nella prov. di Messina {Buggeri, Pistone). Frequente nel distretto di Modica, Siracusa, giunge in aprile e parte in settembre {Della/onte, Garofalo). Passa in aprile e ripassa in settembre, trattenendosi tutto ottobre nel distretto di Terranova, Caltanissetta [Carvana). Comune nel maggio e anco nidificante nel distretto delle Madonie, Palermo {Pa- himbo, Glorici). Giunge in marzo-aprile e parte in settembre nel distretto di Palermo {Giannattasio). Sardegna : Di passo in autunno e primavera, si ferma sulle spiagge del mare e degli stagni {Bonomi). 84. Saxicola albicollis, vieui. Monachella. Saxicola stajpazina^ Salvad. Mozzetto {Vicenza) — Cubianco de montagna {Cachile) — Culbianco, Culbianco foresto {Padova) — Scappaxin {Arenzano) — Ciiogianco de monte {Sjjezia) — Codibianco {I. di Giglio) — Paghionica {Bari) — Curidda janca, Mu- naohedda {Modica). Piemonte : Rara assai; annida però qualche volta al monte, sconosciuta al piano , nel Basso Piemonte {Ca- musso).