Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/130


— 114 — forma E. intermedia per me è rappresentata da individui di passo e non da ibridi ' (Roster), Marche : Rara {Comizio agrario Fabriano). Puglie: Assai scarsa, le poche catture avvennero in pri- mavera (De Romita). Sicilia : Non scarsa e nidificante dall' aprile al luglio nella prov. di Messina (Pistone). S4. Calearius lapponicus (Limi.) ZlGOLO DI LaPPONIA. Plectroplianes lapponicus^ Salvad. Lombardia : Di comparsa accidentale nella prov. di Cre- mona (Ferragni). Rarissimo in Lombardia (Turati, Borro- tneo). Un esemplare venne preso colle reti insieme alle Lo- dole nella prov. di Pavia alla fine dell' ottobre 1884 (Pavesi). Veneto : Visitando il Museo Civico di Rovereto (Tren- tino) il 28 agosto 1887, vi ho potuto esaminare due esem- plari di questa specie : uno è un maschio adulto quasi in completo abito nuziale, come quello da Nizza citato sotto; l' altro è una femmina. Furono entrambi presi nelle vi- cinanze di Rovereto. Inoltre il prof. A. Bonomi mi scrive di una femmina presa verso la fine del novembre 1886 pure nei pressi di Rovereto e tenuta viva dal dott. Keppel di quella città ; e ne rammenta un altro individuo in suo pos- sesso preso sul finire del novembre 1878 (GiglioU). Liguria : Accidentale affatto nel Nizzardo (Gal). Ebbi da Nizza un maschio adulto in abito nuziale, catturato in quei pressi il 12 aprile 1886. Il 30 marzo precedente uno fu preso a Savona, si conserva nel Museo Civico di Geno- va, non riveste 1' abito di nozze (GiglioU). Rarissimo nel di- stretto di Spezia ; 1' esemplare in abito nuziale esistente nella raccolta del prof. Magni-Griffi e citato \\q\V Avifauna Italica, ^ Io non sarei di questo parere. — 115 — (