Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/110


nella prov. di Vicenza (Molari); di passaggio nel distretto di Bassano, ove è anche nidificante (Ferrari). Frequente e nidificante ai monti dei boschi di larici nel Cadore, Bel- luno ; fa due covate , deponendo 4 uova di un roseo chiaro in gennaio e marzo; fa passaggio in luglio ed in dicembre (Tissi). Scarso ai monti nel distretto di Feltre, ove ^ in- certa la sua nidificazione ed ove passa anche in giugno; usualmente comparisce di passaggio ogni 5 o 6 anni (De- laitó). Nel Friuli è abbastanza comune nei boschetti al piano ed in collina nel dicembre (Vallon); al dire del signor E. Milesi, nidifica nella Carnia; ne ebbi i giovani a Grori- zia (Del Torre)] nel circondario di Sacile giunge nel luglio, ma il suo passaggio è saltuario ed irregolare (Chiaradia). Accidentale nella prov. di Padova, ove dicesi capiti in autunno (Arrigoni). Rarissimo in quella di Rovigo (Dal Fiume). Emilia: Di casuale comparsa in primavera nella prov. di Bologna (Bacchi della Lega). Accidentale nella prov. di Parma; si videro nel 1879 e nel 1887 in agosto (Del Prato). Liguria: Di irregolare comparsa nell'autunno nel Niz- zardo (Gal). Nel distretto di Savona per anni non si vede, poi giunge in gran numero; durante il passo anteriore a quello del 1875 e di cui non ricordo la data, una coppia di questi uccelli dicono abbia nidificato nel foro di un pero in una mia villa a Zinola (Vado) ; era sul finire dell' inverno (Piccone). Di comparsa irregolare, ma copiosa in luglio ed agosto nel distretto di Arenzano (Luciani). Raro e di com- parsa irregolare d' estate nel distretto di Spezia (Carazzi). Toscana: Avventizio nella prov. di Lucca, ne ebbi uno nell'aprile 1880 (Gragnani). Di comparsa irregolare in estate ed autunno nella prov. di Firenze (Turchetti, Fontebuoni); avrebbe anche nidificato nel distretto di Fiesole (Gargiolli). Raro nel Casentino, Arezzo (Beni, Fiorini). Poco frequente e di comparsa irregolare in Val di Chiana (Griffoli). Di passo irregolare in autunno, talvolta in gran numero nel distretto di Sarteano, Siena (Bargagli); così in quello di