Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/104


Liguria : Di passaggio autunuale quasi regolare nel Nizzardo {Gal). Rarissimo nella prov. di Genova, distretto di Spezia ; il prof. F. Magni-Grriffi ne ebbe un esemplare da Chiavari {Carazzi). Toscana : i^ccidentale nella prov. di Firenze^ distretto di Fiesole {Gargiolli) : ne conservo due, presi entrambi in ottobre {Giglioli). Accidentale nel Senese, uno fu preso in Yal d'Arbia in ottobre 1864 {Dei). Puglie : Accidentale affatto ; uno venne preso alle reti nel dicembre 1886 presso Monopoli {De Romita). 34. Carpodacus erytlirinus (Paii.) Verdone bastardo. Piemonte : Ebbi un solo esemplare di questa specie nel territorio di Voltaggio, è una femmina e venne da me uc- cisa il 1 novembre 1886 ; si conserva nella Collezione ita- liana centrale di Firenze alla quale lo donai {Camusso). Lombardia : Scarso assai {Borromeo). Veneto : Il 28 ottobre 1887 venne colto vivente un in- dividuo di questa specie lungo 1' Adige presso Rovereto, che sembra essere una femmina giovane {A. Bonomi). Neil' ot- tobre 1882 un esemplare di questa specie venne preso al roccolo nei pressi di Monselice, Padova, dal signor Simo- netto {Arrigoni). Liguria : Di comparsa accidentale nel Nizzardo in au- tunno {Gai). Cosi nel distretto di Savona, ove ebbi un ma- schio il 15 ottobre 1878, ed una femmina il 23 settem- bre 1882 {Piccone). Rarissimo nel distretto di Spezia ; ne ebbe uno a Castelnuovo-Magra il prof. Magni-Griffi, preso nel maggio 1861 {Carazzi). Toscana : Non tanto di rado capita d' autunno nella prov. di Firenze, nella Collezione italiana ne conservo quat- tro colti nella provincia, cioè : Firenze agosto 1840, Mugello 25 settembre 1882, Empoli settembre 1884 e Campi-Bisenzio ottobre 1885.11 29 settembre 188711 signor Gino Cajani acqui- — so-