Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/103


jE. cabaret (« Auh^ » 1887, p. 144). Temo invero di non po- ter sempre seguire l' illustre Ornitologo di Washington nei voli che si è messo a fare attraverso un' Ornitologia sover- chiamente aerea e Brehmiana ! Piemonte: Accidentale, il 22 dicembre 1873 ne trovai uno sul mercato di Cuneo ; nel marzo 1879 ne ebbi alcuni esemplari presi colle reti nelle vigne (Ahre). Eccezional- mente raro e di comparsa accidentale nella prov. di Ales- sandria ; io non ne vidi che un solo individuo, femmina, da me ucciso a Voltaggio il 16 novembre 1885 (Camusso). Nel- r Ossola non è comune, nidifica ai monti e giunge di passo frammisto coi Fanelli comuni (Bazetta). Rarissimo, di pas- saggio dal 15 ottobre al 15 novembre nel distretto di Crodo, Novara (Demori). Lombardia : Comune nella prov. di Sondrio, special- mente sui monti (Galli). Giunge in aprile nel Comasco e vi nidifica (Rosales). Dalle osservazioni di molti anni al Roc- colo Loria vicino a Colico, Como, risulta che in quella lo- calità 1' ^. rufescens fa un passaggio annuale quasi regolare tra il 15 ottobre Q^rimi arrivi) ed il 15 dicembre (ultime partenze) ; non sempre giunge in abbondanza, ma in buone annate se ne sono presi sino a 600 (Senna). Scarso nella ■prov. di Milano (Brambilla). Raro in quella di Mantova (Paglia). Comune nella Lombardia in generale (Turati^ Bor- romeo) ; vi ha nidificato (Borromeo). Veneto : Di passaggio accidentale nel distretto di Bas- sano, Vicenza (Ferrari). Frequente e nidificante ai monti nel Cadore, Belluno ; pone il nido sugli alberi agati e fra- scati, depone 10 a 15 uova ed alleva due covate nel maggio e giugno ; si è notato raramente il caso di ibridismo tra questa specie ed il Chrysomitris Spinus. L' Organetto minore fa passaggio poi in aprile, novembre e dicembre (l'issi). Raro al piano nel Friuli, ove giunge irregolarmente in no- vembre e dicembre ; l' ho veduto in giugno, presso il lago di Cavazzo, Carnia, onde molto probabilmente nidifica ai monti ( Vallon). Di irregolare comparsa nell' autunno nella prov. di Padova (Arrigoni).