Pagina:Arturo Graf - Le Danaidi.djvu/137


TRISTEZZA DI NOVEMBRE 12Ì Si copriran di novi Fiori la piaggia e il brolo? Rispunterà tra’ rovi Il tenero giaggiolo? Come novella sposa Che s’alzi alla mattina, Risorgerà la rosa Dalla sua verde spina? Faran da stranii lidi Le rondini ritorno? Pigoleranno i nidi Al rinnovar del giorno? O dolce primavera, E tu che tanto amai, Solitudine austera, Vi rivedrò più mai? D’una tristezza greve L’anima mia s’ingombra: Ecco la prima neve, Ecco il silenzio e l’ombra.