Pagina:Archivio storico italiano, serie 3, volume 12 (1870).djvu/219


sulle storie italiane 215

L’Ystoire de li Normant, Par. 1835, Vedi anche Bibliografia, pag. 300 all’art. Wilmans.

HÖFLER, Constantin, Die Zeit der Luxemburgischen Kaiser Carl IV, Wenzel, Sigmund (L’epoca degli Imperatori della casa di Lussemburgo Carlo IV, Venceslao, Sigismondo). Vienna, 1867, 8vo.

Forma la quinta parte di una storia popolare austriaca: Östreichische Geschichte fur das Volk.

«Aus Avignon ( lV%Ti$:nonej. Presa, 1868, 4to.

Histampato dalle Memorie della H. Società boema delle scienze, Serie VI, voi. l. Tratta delle relazioni tra la Chiesa e l’Impero, regnando Giovanni XX!! e Clemente VI pontefici, Lodovico Bavaro e Carlo IV re e imperatori; argomento inesausto, intorno al quale troviamo nel presente luogo, oltre a documenti sinora sconosciuti, molte giudiziose osservazioni. La dipendenza cui Carlo IV assoggettò l’Impero colpisce viepiù allorché si consideri quella nella quale i papi avignonesi trovavansi riguardo alla Francia. Per la storia d’Italia è di maggior interesse l’esame del progetto di P. Giovanni Xyill di sciogliere il legame tra Italia e Germania, progetto cui Lodovico il Bavaro accennò quattr’anni dopo la morte del pupa, e die non rimase ignoto ai cronisti e storici del tempo.

L’Holler trasse da un Cod. Magliabocli. (XXXVIll, 87) una bolla di Giovanni XXII (senza data), bolla che principia «Quia in fu’urorum» e nella quale leggiamo: Provinciam Italiam ab eodem imperio et regno Alemunnie totaliter eximentes ipsam a subiectione communitate et iurisdictione eorundem regni et imperii separamus, dividimus, per partes scindimus ac de potestatis nostre plenitudine libcramus». L’autenticità però di tale bolla sembra che soggiaccia a gravi dubbi. Non mancano d’importanza nò anche i documenti spettanti alla lunga controversia dei fraticelli ossiano spirituali della religione francescana, e alla politica di P. Clemente VI, con cui il papato francese toccò al suo apogeo.

Le Memorie della Società per la storia dei Tedeschi in Boemia contengono varj lavori dell’Hotler sui sovrani della schiatta Lussemburghese e sopra altre materie della storia boema, storia al pari della politica e della lingua divenuta campo di battaglia tra Tedeschi e Czechi.

HOFLER, Conslantin, Wenzelsvon Luxemburg Wald zum rdmischen Kbnige i2il6.

Eine lìistorische Untersuchung (L’elezione di Ylaceslao di Luascmburgo in re de’ Romani. Esame storico). Vienna, 1869, 8vo.

Dai Sitzungsberichte dellAccad. imp. Viennese, classe fil. stor., voi. LX, 1809. Vedi Arri,. Stor. Hai., Ili, Serie, voi. Xll, p. i.

pag. 161.

Del medesimo argomento trattano le seguenti dissertazioni inaugurali: