Apri il menu principale

Pagina:Amleto (Rusconi).djvu/40


atto secondo. 39
amici, demeritato tanto della fortuna ch’ella vi mandi qui in carcere?
GUILDENSTERN.
In carcere, signore?
AMLETO.
La Danimarca è un carcere.
ROSENCRANTZ.
Allora tutto il mondo lo è.
AMLETO.
Sì, un vasto carcere, in cui sono molte celle, stanze e segrete: e la Danimarca è una delle peggiori.
ROSENCRANTZ.
Noi pensiamo differentemente, signore.
AMLETO.
Quindi non è un carcere per voi, perocchè non vi e nulla di buono o di cattivo, fuorchè in ragione dei nostri giudizi; per me è una prigione.
ROSENCRANTZ.
È la vostra ambizione che la fa tale, essa è troppo angusta per la vostr’anima.
AMLETO.
Oh Dio! starei in un guscio di noce e mi reputerei re di uno spazio infinito, se non fosse che ho dei cattivi sogni.
GUILDENSTERN.
Tali sogni non sono che ambizione, perocche la sostanza dell’ambizione non è che l’ombra di un sogno.
AMLETO.
Anche il sogno non è che un’ombra.
ROSENCRANTZ.
Sì, e io reputo l’ambizione cosa si aerea e leggiera, che per mo non è che l’ombra di un’ombra.
AMLETO.
Laonde i nostri mendicanti sono corpi, e i nostri monarchi e i nostri vantati eroi altro non sono che le ombre di quei mendicanti. Volete che andiamo alla corte? perocchè, per l’anima mia, non posso ragionare.
ROSENCRANTZ e GUILDENSTERN.
Vi seguiremo.
AMLETO.
No davvero; io non vi confonderò col resto dei miei domestici, e, a dirvela da uomo onesto, io sono terribilmente seguito. — Ma, in nome dell’amicizia, che veniste a fare ad Elsinoro?
ROSENCRANTZ.
A rendervi visita, signore; non avemmo altro intento.
AMLETO.
Mendico ch’io sono, povero fino di ringraziamenti; ma vi ringrazio; e certo, cari amici, i miei ringraziamenti non costano due soldi.1 Non foste voi mandati a chiamare? Fu per vostra sola inclinazione? È una libera visita? Via, siate aperti con me: su, su, parlate.
GUILDENSTERN.
Che potremmo dire, signore?
AMLETO.
Oh! qualunque cosa. Ma stiamo in materia. Voi foste mandati a chiamare, e leggo una specie di confessione nei vostri occhi, che la vostra ingenuità non sa nascondere; so che il buon re e la regina vi hanno mandati a prendere.
ROSENCRANTZ.
A qual fine, signore?
  1. Un mezzo penny.