Pagina:Aminta.djvu/59


CHORO.


Aminta-0017.png

AMore, in quale scola.
Da qual mastro s’apprende
La tua sì lunga, e dubbia arte d’amare?
Chi n’insegna à spiegare
Ciò che la mente intende,
Mentre con l’ali tue sovra il Ciel vola?
Non già la dotta Athene,
Nè ’l Liceo nel dimostra,
Non Febo in Helicona,
Che sì d’Amor ragiona,
Come colà s’impara,
Freddo ne parla, e poco,
Non hà voce di foco,
Come à te si conviene,
Non alza i suoi pensieri


C     6 Apar