Pagina:Alfredo Panzini - Il diavolo nella mia libreria.djvu/123


La giustizia, il pudore; e una seduta

parlamentare nel dicembre 1919.

E siccome queste memorie del diavolo nella mia libreria le scrivevo in dicembre, e nel dicembre (1919) era stato convocato in Roma il nuovo Parlamento che rappresentava il popolo italiano, ed erano seguite alcune sedute piuttosto tempestose, ma memorande, così mi vennero in mente altre fole dì altri doni fatti agli uomini: perchè si racconta che Giove mandò in terra, per mezzo del suo corriere Mercurio, la Giustizia e il Pudore, affinchè queste due divinità ordinassero la vita civile, e congiungessero i cittadini con scambievole benevolenza.