Pagina:Alfieri - Vita, II, Londra, 1804.djvu/329


l'Abele. Studj caldamente ripigliati 160.
Cap. XVII. Viaggio a Parigi; ritorno in Alsazia, dopo avere fissato col Didot in Parigi la stampa di tutte le diciannove tragedie. Malattia fierissima in Alsazia, dove l’amico Caluso era venuto per passare l'estate con noi 167.
Cap. XVIII. Soggiorno di tre e più anni in Parigi; stampa di tutte le tragedie. Stampa nel tempo stesso di varie altre Opere in Kehl 181.
Cap. XIX. Principio dei tumulti in Francia, i quali sturbandomi in più maniere, di autore mi trasformarono in ciarlatore. Opinione mia su le cose presenti e future di questo Regno 187.