Pagina:Aganoor - Leggenda eterna, Torino, Roux, 1903.djvu/97


 
Nel gran sereno passan leggiere
nuvole, lente nuvole pensose,
come assorte in lontani
ricordi, di lontane primavere.
Giù sulla terra sbocciano le rose,
ma come stanche; pensano i sovrani
fiori, d’un’altra remota stagione...