Pagina:Aganoor - Leggenda eterna, Torino, Roux, 1903.djvu/76



Sorride il plenilunio
a quel candor; sull’aia
un nero cane immobile
guarda la luna e abbaia.