Pagina:Aganoor - Leggenda eterna, Torino, Roux, 1903.djvu/41


 
Oh se potessi ancora
sognar! ridirmi ancora:
— egli m’ama, egli pensa
a me, sempre; egli guarda
5questi limpidi giorni e pensa a me;
guarda queste serene
notti, ed incontro sempre
l’innamorato suo pensier mi viene!
questa lucente vita
10non gli par bella se non per me sola,
e con me sola; tutto l’altro ormai
follia, follia, follia,
e nessuna parola
lo accende e lo consola
15se non gli viene dalla bocca mia.