Pagina:AA. VV. – Opuscoli e lettere di riformatori italiani del Cinquecento, Vol. I, 1913 – BEIC 1888692.djvu/221



non quelli che t’impediscono. Avendo i farisei ordinato che i figli desseno l’elemosine alle chiese e lassasseno il padre e la madre, Cristo gli riprese e disse: «Avete sprezzato il comandamento di Dio per i vostri trovati». Puoi pensare se Cristo molto piú aspramente repreenderebbe i farisei d’Antecristo, i quali hanno ordinato che i giovani dieno piú presto, non dico la robba, ma se stessi ne’ loro monasteri all’ozio e a certe ceremoniuzze umane, superstiziose e diaboliche, che non hanno voluto che servino a Dio in sinceritá di spirito e veritá, e alli parenti e prossimi in offizi di caritá. Se una donna può cavare il suo marito del monasterio, se bene fusse mille volte professo, e questo, perché in prima era obbligato ad essa per il contratto matrimonio, però la seconda obbligazione, alla prima contraria, non tiene; e come anche il padre e la madre non potranno cavarne il figlio, il quale per legge divina e naturale indispensabile è obbligato ad adiutarli, massime essendo venuti in necessitá? Paulo rimandò quel servo, chiamato Onesimo, e non vòlse tenerlo, se bene n’aveva bisogno, senza la volontá del suo padrone: puoi pensare se molto maggiormente l’avrebbe rimandato, se gli fosse stato non servo, ma figlio. E perché similmente non togliamo i mariti alle mogli, e le moglie a’ mariti, e i servi alli padroni, con dire che è bene che servino a Dio? Essi forse pensano che, perché Cristo disse che quelli erano suoi fratelli, che facevano la volontá del Padre, che solo quelli sieno suoi fratelli, che stanno ne’ monasteri. Non possono forse essere buoni, se non sono monachi, monache o irati? Potrebbeno dire: «Se tornassimo al secolo, per i gran pericoli che vi sono, forse faremmo de’ peccati». Respondo: Questo è certo, che, non andando, sono impii, crudeli, poiché sono senza caritá, lassando patire il padre e potendo aiutarlo. Sono in tal caso obbligati ad andare, e anche a sperare che Dio (il quale cosí in tal caso comanda) adiutará. E, benché Cristo dicesse a colui, che voleva aspettare ch’el padre morisse e dipoi venire a seguitarlo : «Lassa alli morti