Pagina:'O luciano d"o Rre.djvu/14

14 Prefazione

tenacia delle sue convinzioni, nei suoi scatti, nelle sue rampogne, nei suoi sfoghi, contro la libertà ed i liberali Perché sfrondarlo appunto di tutto quello che può costituirne il fedele ritratto?

Del resto, oltre l’asserzione che da Caserta accompagnarono il Re solamente quattro marinai, - segrete guardie del corpOy ben celate, fra il seguito, - il racconto di Luigi Vostricaro combacia in molti punti con quello degli storici. Restano gli sfoghi di questo vecchio, ed il giudizio dei lettori benevoli e malevoli. Gli sfoghi sono autentici, e basta la mia affermazione a chi sa come sia mia consuetudine il lavorare sul vero. Quanto ai lettori malevoli, pensino pur quel che vogliono. Anni or sono mi buscai, nientemeno, un processo per un altro tipo di popolano che fu oggetto di mio studio: ’O pezzente ’e San Gennaro, Questo pezzente, delFO"" spizio di San Gennaro extra moenia, era un giorno seduto, fumacchiando, nei giar-