Apri il menu principale
../capitolo_54

../capitolo_56 IncludiIntestazione 8 ottobre 2012 75% Da definire

capitolo 54 capitolo 56

[p. 594 modifica]

Tutti i popoli invitati a cercar la salute.

55 O VOI tutti che siete assetati, venite alle acque1; e voi che non avete alcuni danari, venite, comperate, e mangiate; venite, dico, comperate, senza danari, e senza prezzo, vino, e latte. [p. 595 modifica] 2 Perchè spendete danari in ciò che non è pane, e la vostra fatica in ciò che non può saziare? ascoltatemi pure, e voi mangerete del buono, e l’anima vostra goderà del grasso.

3 Inchinate il vostro orecchio, e venite a me2; ascoltate, e l’anima vostra viverà; ed io farò con voi un patto eterno3, secondo le benignità stabili, promesse a Davide4.

4 Ecco, io l’ho dato per testimonio delle nazioni5; per conduttore, e comandatore a’ popoli.

5 Ecco, tu chiamerai la gente che tu non conoscevi, e la nazione che non ti conosceva correrà a te6, per cagion del Signore Iddio tuo, e del Santo d’Israele; perciocchè egli ti avrà glorificato.

6 Cercate il Signore, mentre egli si trova; invocatelo, mentre egli è vicino7.

7 Lasci l’empio la sua via, e l’uomo iniquo i suoi pensieri; e convertasi al Signore, ed egli avrà pietà di lui; ed all’Iddio nostro, perciocchè egli è gran perdonatore8.

8 Perciocchè i miei pensieri non sono i vostri pensieri, nè le mie vie le vostre vie, dice il Signore.

9 Conciossiachè, quanto i cieli son più alti che la terra, tanto sieno più alte le mie vie che le vostre vie, ed i miei pensieri che i vostri pensieri.

10 Perciocchè, siccome la pioggia e la neve scende dal cielo, e non vi ritorna; anzi adacqua la terra, e la fa produrre e germogliare, talchè ella dà sementa da seminare, e pane da mangiare;

11 Così sarà la mia parola, che sarà uscita della mia bocca; ella non ritornerà a me a vuoto; anzi opererà ciò che io avrò voluto, e prospererà in ciò per che l’avrò mandata.

12 Perciocchè voi uscirete con allegrezza, e sarete condotti in pace; i monti, e i colli risoneranno grida di allegrezza davanti a voi; e tutti gli alberi della campagna si batteranno a palme.

13 In luogo dello spino crescerà l’abete, in luogo dell’ortica crescerà il mirto; e ciò sarà al Signore in fama, in segno eterno, che non verrà giammai meno.