Apri il menu principale
Franco Sacchetti

XIV secolo I Indice:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu Letteratura Intestazione 16 ottobre 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime scelte di poeti del secolo XIV/Franco Sacchetti


[p. 367 modifica]

Francus sonum dedit


     Innamorato pruno
Già mai non vidi, come l’altr’ier uno.
     Su la verde erba e sotto spine e fronde
4Giovinetta sedea
Lucente più che stella.
Quando pigliava il prun le chiome bionde,
Ella da sè il pignea
8Con bianca mano e bella;
Spesso tornando a quella
Ardito più che mai fosse altro pruno.
     Amorosa battaglia mai non vidi,
12Qual vidi essendo sciolte
Le treccie e punto il viso.
Oh quanti in me allor nascosi stridi
Il cor mosse più volte,
16Mostrando di fuor riso!
Dicendo nel mio avviso
— Volesse Dio ch’io diventassi pruno! —