Apri il menu principale

In ogne membro un spirito m'è nato

Ugo da Massa

XIII secolo I Sonetti duecento In ogne membro un spirito m'è nato Intestazione 12 settembre 2008 75% poesie

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

 
In ogne membro un spirito m’è nato
ed intelletto i[n] ’namorato core,
e sentome d’amor tutto inflam[m]ato,
4un punto sol di carne non è fore;

e d’ogne parte amor più divisato
intrao me, ca non fo lo colore:
chè lo spirito meo, quando lo fiato,
8eo sento ben che va piangendo amore.

Amore è in meve tanto combenuto,
ched à fatto uno spero ond’ello vae,
11ch’è sì stretto non pò partire stando:

a parte a parte for va per aiuto
e gittande l’angoscia che dentr’ae:
14così di morte campo argumentando.