Autore:Giulia Molino-Colombini

Giulia

Molino-Colombini XIX secolo poetessa/educatrice italiana

OpereModifica

Note biograficheModifica

Sposatasi a 22 anni con un medico di Pinerolo si trasferisce da Torino nella città dove il marito esercitava la propria professione, Rimasta vedova nel 1836 si occupa dell'educazone del figlio che diventerà poi avvocato e senatore del regno d'Italia. Si fa conoscere nel 1840 per una canzone patriottica intitolata Torino apprezzata all'epoca da Pellico e Gioberti.