Malatesta, l'uomo e il pensiero - Altre lingue