Canti (Leopardi - Donati)/XXVIII. A se stesso - Altre lingue