Differenze tra le versioni di "Pagina:Versi di Giacomo Zanella.djvu/214"

 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 50%
+
Pagine SAL 75%
Intestazione (non inclusa):Intestazione (non inclusa):
Riga 1: Riga 1:
  +
{{RigaIntestazione|200|{{sc|il cantico di debora.}}|}}
200
 
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
  +
<poem>
IL CANTICO DI DEBORA.
 
Signore, quel dì che alle spalle
+
Signore, quel dì che alle spalle
 
Di Seìr ti lasciasti la valle,
 
Di Seìr ti lasciasti la valle,
E d’Edòme per V ampia contrada
+
E d’Edòme per V ampia contrada
 
A’ tuoi servi segnasti la strada.
 
A’ tuoi servi segnasti la strada.
Spaventata die un balzo la terra
+
Spaventata die un balzo la terra
 
Che ti vide discendere in guerra;
 
Che ti vide discendere in guerra;
Cieli e nubi si sciolsero in fonti;
+
Cieli e nubi si sciolsero in fonti;
 
Come cera si strussero i monti;
 
Come cera si strussero i monti;
Tocche al vampo dell’ira divina
+
Tocche al vampo dell’ira divina
 
Dileguaro le balze del Sina.
 
Dileguaro le balze del Sina.
Ma nell’età di Sangaro,
 
Ne’ giorni di laele
 
Le vie maestre tacquero
 
Deserte in Israele:
 
Tremando i passeggeri
 
Battean torti sentieri,
 
Finché terribil sorse
 
Debora in guerra, e madre
 
Impavida soccorse
 
Air invilite squadre.
 
Dio nove pugne elesse,
 
Dio gli orgogliosi oppresse.
 
Quarantamila in campo
 
Trasse Israel: ma nudi
 
D’aste venian, ne scampo
 
Avean d’usberghi e scudi.
 
   
  +
<span class="SAL">214,2,Federicor</span>
 
 
Ma nell’età di Sangaro,
 
Ne’ giorni di laele
 
Le vie maestre tacquero
 
Deserte in Israele:
 
Tremando i passeggeri
 
Battean torti sentieri,
 
Finché terribil sorse
 
Debora in guerra, e madre
 
Impavida soccorse
  +
All’invilite squadre.
  +
 
Dio nove pugne elesse,
 
Dio gli orgogliosi oppresse.
 
Quarantamila in campo
 
Trasse Israel: ma nudi
 
D’aste venian, ne scampo
 
Avean d’usberghi e scudi.</poem>
  +
 
<span class="SAL">214,3,Aubrey</span>
33 474

contributi