Differenze tra le versioni di "Libro proibito/Gli eroi"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: creazione area dati)
Val più di voi,
Birbe di eroi!
 
*Note:
Questo _Epigramma_ lo scrissi o pubblicai nell'anno 1870,
allorquando Prussiani e Francesi si trucidavano per una
obbrobriosa questione di supremazia. Victor Hugo, nel suo
splendido discorso recitato a Parigi in commemorazione di
Voltaire, espresse presso a poco il medesimo concetto con queste
parole: «Il diritto _ora_ ha trovato la sua formola: la forza vien
chiamata violenza e comincia ad essere giudicata; la guerra è
messa in stato di accusa. La civiltà istruisce il processo.... _In
molti_ _casi l'eroe è una varietà dell'assassino_. I popoli
cominciano a comprendere che la grandiosità di un delitto non può
essere una attenuante; rubare è un vitupero; invadere non può
essere una gloria... No! la gloria sanguinosa non esiste!»
</poem>
*Note: Questo _Epigramma_ lo scrissi o pubblicai nell'anno 1870, allorquando Prussiani e Francesi si trucidavano per una obbrobriosa questione di supremazia. Victor Hugo, nel suo splendido discorso recitato a Parigi in commemorazione di Voltaire, espresse presso a poco il medesimo concetto con queste parole: «Il diritto _ora_ ha trovato la sua formola: la forza vien chiamata violenza e comincia ad essere giudicata; la guerra è messa in stato di accusa. La civiltà istruisce il processo.... _In molti_ _casi l'eroe è una varietà dell'assassino_. I popoli cominciano a comprendere che la grandiosità di un delitto non può essere una attenuante; rubare è un vitupero; invadere non può essere una gloria... No! La gloria sanguinosa non esiste!»
2 273

contributi