Differenze tra le versioni di "Pagina:Alfieri - Tragedie, Siena 1783, II.djvu/26"

 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
  +
<poem>
  +
Che ingiusto Fato a eterna infamia il danna.
  +
Deh potess'io sperar, ch'altro che vita
  +
{{r|45}}Non perderei se in Argo io rimasessi!
  +
Ma, di Tieste figlio, a insulti, e scherni
  +
D'Atride il corte esposto son. Che fora
  +
Se di te poscia Ei mi sapesse amante?
  +
É ver n'avrei la desiata morte;
  +
{{r|50}}Quanto infame, chi 'l sa? Me fra gli strazj
  +
Veder sariati forza, e in un dovresti
  +
Da quell'orgoglio insultatore udirti
  +
Acerbamente rampognar; quand'Egli
  +
Più non facesse. _ Amor conoscer fammi
  +
{{r|55}}Timor: per te pavento: ancor n'hai tempo:
  +
Obliarmi tu dei: se oscuro io nacqui,
  +
Lascia che oscuro io pera: al mio destino,
  +
Qual ch'ei sia, m'abbandona: eterno esiglio
  +
Mi prescrivo da te. L'antico affetto
  +
{{r|60}}Rendi al Consorte tuo: di te più degno
  +
Se l'amor non vuol, Fortuna, i Numi il vonno.
  +
</poem>
  +
{{center|{{larger|{{sc|Clitennestra.}}}}}}
  +
<poem>
  +
Brevi i momenti son: ragion, Fortuna,
  +
</poem>
83

contributi