Differenze tra le versioni di "Pagina:Storia della letteratura italiana I.djvu/50"

m (Alex_brollo: split)
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 50%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 2: Riga 2:
 
<poem>
 
<poem>
 
Ancella donnea,
 
Ancella donnea,
se donna follea.
+
Se Donna follea.
 
 
In terra di lite
 
In terra di lite
non poner la vite.
+
Non poner la vite.
 
 
Uomo che ode, vede e tace
 
Uomo che ode, vede e tace
vuol vivere in pace.
+
vuol viver in pace.
 
 
Chi parla rado
 
Chi parla rado
tenuto è a grado.
+
Tenuto è a grado..
 
</poem>
 
</poem>
Di questa fatta sono una filza di motti ammassati da Iacopone in un suo carme, una specie di catechismo a uso della vita, illustrati brevemente da qualche immagine o paragone, ora goffo, ora egregio di concetto e di forma. Sulla vanità della vita dice:
+
Di questa fatta sono una filza di motti ammassati da Jacopone in un suo carme, una specie di catechismo a uso della vita, illustrati brevemente da qualche immagine o paragone, ora goffo, ora egregio di concetto e di forma. Sulla vanità della vita dice:
 
<poem>
 
<poem>
 
Lo fior la mane è nato,
 
Lo fior la mane è nato,
la sera il vei seccato.
+
La sera il vei seccato.
 
</poem>
 
</poem>
Ciò che nella sua semplicità ha più efficacia che la elegante traduzione dello stesso concetto fatta dal {{Ac|Angelo Poliziano|Poliziano}}, la quale ti pare una Venere intonacata e lisciata:
+
Ciò che nella sua semplicità ha più efficacia, che la elegante traduzione dello stesso concetto fatta dal {{AutoreCitato|Angelo Poliziano|Poliziano}}, la quale ti pare una Venere intonacata e lisciata:
 
<poem>
 
<poem>
 
Fresca è la rosa di mattino: e a sera
 
Fresca è la rosa di mattino: e a sera
ella ha perduta sua bellezza altera.
+
Ella ha perduta sua bellezza altera.
 
</poem>
 
</poem>
I motti di Iacopone sono pensieri morali espressi per esempio e per immagini, come fa l’immaginazione popolare, e nella loro brevità e succo è il principale attrattivo.
+
I motti di Jacopone sono pensieri morali espressi per esempio e per immagini, come fa l’immaginazione popolare, e nella loro brevità e succo è il principale attrattivo.
 
<poem>
 
<poem>
 
Ove temi pericolo,
 
Ove temi pericolo,
non fare spesso posa.
+
Non fare spesso posa.
 
 
Sappi di polver tollere
 
Sappi di polver tollere
la pietra preziosa,
+
La pietra prezïosa,
e da uom senza grazia
+
E da uom senza grazia
parola
 
1 350

contributi