Differenze tra le versioni di "R.D. 5 ottobre 1862, n. 879, che autorizza alcuni comuni della provincia di Brescia ad assumere nuove denominazioni"

Correzione pagina via bot
m (prova)
(Correzione pagina via bot)
{{Qualità|avz=25%|data=|arg=Da definire}}<onlyinclude>{{Intestazione
| Progetto= diritto
| Argomento= diritto
 
 
Sulla proposta del Ministro dell'Internodell’Interno;
 
Visti i ricorsi dei Comuni di Capriano, S. Zeno ed Azzano in Provincia di Brescia;
1.° Il Comune di Capriano (Brescia) ad assumere la denominazione di Capriano del Colle, in conformità della deliberazione di quel Consiglio Comunale del 9 settembre 1862.
 
2.° Il Comune di S. Zeno (Brescia) ad assumere la denominazione di S. Zeno Naviglio, in conformità della deliberazione di quel Consiglio Comunale de'de’ 5 settembre 1862.
 
3.° Il Comune di Azzano (Brescia) ad assumere la denominazione di Azzano Mella, in conformità della deliberazione di quel Consiglio Comunale de'de’ 10 di settembre 1862.
 
 
Ordiniamo che il presente Decreto, munito del Sigillo dello Stato, sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d'Italiad’Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.
 
 
 
{{A_destra|U. Rattazzi.}}
{{Conteggio pagine|[[Speciale:Statistiche]]}}
362 077

contributi