Differenze tra le versioni di "Pagina:Canti (Sole).pdf/66"

m
Prova scrittura via bot (test)
(Annullata la modifica 561200 di Alebot (discussione))
m (Prova scrittura via bot (test))
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
<poem><!-- inizio versi -->Talor, quando la notte alta più vola,
+
<poem>Talor, quando la notte alta più vola,
 
Per queste onde deserte ascolti il grido
 
Per queste onde deserte ascolti il grido
 
Del barcaiuol che trafficando in mare
 
Del barcaiuol che trafficando in mare
 
Da Taranto a Cotrone apre le vele.
 
Da Taranto a Cotrone apre le vele.
Ed or che passo e canto una indistinta
+
Ed or che passo e canto una indistinta{{R|205}}
 
Da l’acque esala melodia soave,
 
Da l’acque esala melodia soave,
 
E aleggia intorno al mio naviglio. Ah forse
 
E aleggia intorno al mio naviglio. Ah forse
 
Tu sei, Calipso solitaria, errante
 
Tu sei, Calipso solitaria, errante
 
Su questi flutti, a te sì cari? 0 questa
 
Su questi flutti, a te sì cari? 0 questa
Forse è la ricorrente eco del canto,
+
Forse è la ricorrente eco del canto,{{R|210}}
 
Cui da l’aerea rupe ultimo sciolse
 
Cui da l’aerea rupe ultimo sciolse
 
Saffo infelice, allor che volta ai cieli,
 
Saffo infelice, allor che volta ai cieli,
 
E date a l’aure le riverse chiome
 
E date a l’aure le riverse chiome
 
In grembo a le pietose acque disparve?
 
In grembo a le pietose acque disparve?
0 tu sei che rivieni ai molli climi
+
0 tu sei che rivieni ai molli climi{{R|215}}
 
Di Zacinto materna, ombra del fiero
 
Di Zacinto materna, ombra del fiero
 
Foscolo mio? Tua lunga ansia, tuo lungo
 
Foscolo mio? Tua lunga ansia, tuo lungo
 
Disperato sospir questi sereni
 
Disperato sospir questi sereni
 
Spazi di cielo erano un di fra i nembi
 
Spazi di cielo erano un di fra i nembi
D’Albione! Ti allegra, anima ardente!
+
D’Albione! Ti allegra, anima ardente!{{R|220}}
 
Sovra i colli di Zante arde peranche
 
Sovra i colli di Zante arde peranche
 
L’ira de’ carmi, e di tua mente un raggio
 
L’ira de’ carmi, e di tua mente un raggio
 
Di Sòlomos nel petto inni profondi
 
Di Sòlomos nel petto inni profondi
 
Spira. Chi mai, chi non saria poeta
 
Spira. Chi mai, chi non saria poeta
Su queste piaggie, ove abitò colui,
+
Su queste piaggie, ove abitò colui,{{R|225}}
 
Che l’armonia de’ firmamenti intese?
 
Che l’armonia de’ firmamenti intese?
   
Riga 30: Riga 30:
   
 
Qui Pitagora eterno, allor che l’empio
 
Qui Pitagora eterno, allor che l’empio
Pugnal Crotoniate incontro al santo<!-- fine versi --></poem>
+
Pugnal Crotoniate incontro al santo</poem>
362 077

contributi