Wikisource:Portali: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
m (Prima aggiustatina)
mNessun oggetto della modifica
 
==Scopo dei portali==
I portali hanno lo scopo di ordinare e presentare i testi relativi a settori di interesse specifico. Sono destinati principalmente a coloro che consultano la biblioteca, che vi trovano raccolte in un solo luogo tutte le informazioni relative a un soggetto specifico.
 
== Differenze tra i portali tematici ed i progetti ==
I portali sono anche una modalità con cui i [[Wikisource:progetti tematici|progetti tematici]] presentano il meglio del loro lavoro. Questi ultimi, però, restano lo strumento principale dedicato agli utenti attivi di Wikisource interessati ad un'area tematica, che vi raccolgono le indicazioni e strumenti eminentemente ''operativi''.
Un portale tematico non è un [[Aiuto:Namespace progetto|progetto tematico]].
* Un portale serve per presentare ai lettori testi, autori, risorse della biblioteca su uno specifico argomento. È uno strumento di navigazione tra i testi pubblicati.
* Un progetto tematico serve agli utenti per pubblicare i testi. È uno strumento ''operativo'' per gestire il sito.
 
Possiamo considerare il progetto tematico come lo ''scriptorium'' in cui gli amanuensi medioevali lavoravano sui testi e si scambiavano suggerimenti ''tecnici'', mentre il portale può essere visto come una bacheca o una guida per aiutare i lettori e per presentare diversi percorsi di lettura.
 
<div class="toccolours" style="padding:16px; background:#ffffff">