Differenze tra le versioni di "Pagina:Aristofane - Commedie, Venezia 1545.djvu/122"

nessun oggetto della modifica
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 39: Riga 39:
   
   
:[[Immagine:Le-Rane-D.jpg|left|70px]]eb'io dire alcuna cosa come sogliamo ò signore, per la quale i spettatori sempre se ne ridono?
+
:[[Immagine:Le-Rane-D.jpg|left|90px]]eb'io dire alcuna cosa come sogliamo ò signore, per la quale i spettatori sempre se ne ridono?
   
 
;Dionisio: Dì per Giove, quello che vuoi. (son io però fastidiato alquanto) ma avertisce, ch'io ho molto di colera.
 
;Dionisio: Dì per Giove, quello che vuoi. (son io però fastidiato alquanto) ma avertisce, ch'io ho molto di colera.
32 879

contributi