Divina Commedia/Inferno/Canto III: differenze tra le versioni

m
Formattazione corretta e definitiva
mNessun oggetto della modifica
m (Formattazione corretta e definitiva)
}}
''Canto terzo, nel quale tratta de la porta e de l'entrata de l'inferno e del fiume d'Acheronte, de la pena di coloro che vissero sanza opere di fama degne, e come il demonio Caron li trae in sua nave e come elli parlò a l'auttore; e tocca qui questo vizio ne la persona di papa Cilestino.''
 
<poem>
'Per me si va ne la città dolente,
45 760

contributi