Pagina:Garibaldi - Memorie autobiografiche.djvu/25: differenze tra le versioni

Etichetta: Corretta
 
 
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 7: Riga 7:
Entrai in quella casa maestro di tre ragazzi, e profittai di tale periodo di quiete per studiare’ un po’ di greco, dimenticato poi siccome il latino che avevo imparato nei primi anni.
Entrai in quella casa maestro di tre ragazzi, e profittai di tale periodo di quiete per studiare’ un po’ di greco, dimenticato poi siccome il latino che avevo imparato nei primi anni.


Ripresi quindi a navigare, imbarcandomi col capitano Antonio Casabona, brigantino ''Nostra Signora delie Grazie''. Quel bastimento fu il primo ch’io comandai da capitano in un viaggio a Maone e Gibilterra di ritorno a Costantinopoli.
Ripresi quindi a navigare, imbarcandomi col capitano Antonio Casabona, brigantino ''Nostra Signora delle Grazie''. Quel bastimento fu il primo ch’io comandai da capitano in un viaggio a Maone e Gibilterra di ritorno a Costantinopoli.


Io salterò la narrazione del resto dei miei viaggi in Levante, non essendomi accaduto in quelli cosa importante.
Io salterò la narrazione del resto dei miei viaggi in Levante, non essendomi accaduto in quelli cosa importante.