Pagina:Il buon cuore - Anno IX, n. 30 - 23 luglio 1910.pdf/3: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Etichetta: Corretta
 
Nessun oggetto della modifica
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 36: Riga 36:
''Times'', 1° giugno 1910.
''Times'', 1° giugno 1910.


«Il sig. Magistretti suonò la scorsa sera nella Aeolian Hall molti pezzi per arpa sola in modo delizioso e con tecnica perfetta. Fu specialmente ammirato per il gusto con cui interpretò alcuni pezzi originariamente scritti per altri istrumenti. Il programma comprendeva due pezzi per clavicembalo: un ''Andante e allegro'' dell’abate Rossi e la ''Toccata'' del Paradisi che si adattano assai bene all’arpa, riproducendo i toni caratteristici del clavicembalo in modo sorprendente. Il sig. Magistretti, inoltre, rese con somma delicatezza certe gradazioni di toni, aggiungendo al pezzo grande effetto musicale. La ben nota ''Gavotte'' di Bach, scritta per violino, fu eseguita con grande abilità e in modo di non guastare la ritmica energia caratteristica dell’originale. La ''I Arabesque'' e
«Il sig. Magistretti suonò la scorsa sera nella Aeolian Hall molti pezzi per arpa sola in modo delizioso e con tecnica perfetta. Fu specialmente ammirato per il gusto con cui interpretò alcuni pezzi originariamente scritti per altri istrumenti. Il programma comprendeva due pezzi per clavicembalo: un ''Andante e allegro'' dell’abate Rossi e la ''Toccata'' del Paradisi che si adattano assai bene all’arpa, riproducendo i toni caratteristici del clavicembalo in modo sorprendente. Il sig. Magistretti, inoltre, rese con somma delicatezza certe gradazioni di toni, aggiungendo al pezzo grande effetto musicale. La ben nota ''Gavotte'' di Bach, scritta per violino, fu eseguita con grande abilità e in modo di non guastare la ritmica energia caratteristica dell’originale. La ''I Arabesque'' e{{FineColonna}}
{{FineColonna}}
5 773

contributi